“IL TEMPIO”

188^ lettera alla comunità al tempo della conversione Il dieci marzo inizierà il Ramadan, il mese sacro dei musulmani, e c’è molta apprensione, dopo le dichiarazioni estremiste di un ministro del governo di Israele, che vorrebbe limitare l’accesso alla spianata delle Moschee, il terzo luogo sacro dell’Islam. Molti estremisti vorrebbero distruggere le moschee e riedificare […]

“QUESTO E’ IL MIO FIGLIO”

187^ lettera alla comunità al tempo della conversione               Nella piana di Galilea si eleva un monte, alto e isolato: è il Tabor, in cima al quale è collocato l’episodio della “Trasfigurazione”, soggetto di una delle più belle icone della Chiesa orientale. Davanti a tre apostoli, il volto, il […]

LA TENTAZIONE

186^ lettera alla comunità al tempo della conversione La Quaresima si apre con il racconto della tentazione di Gesù: quaranta giorni ci separano dalla Pasqua e quaranta giorni il Figlio dell’Uomo rimane nel deserto, a tu per tu con l’Avversario. Vorremmo sapere di più su questa tentazione; i vangeli di Matteo e di Luca ne […]

LA MASCHERA

185^ lettera alla comunità al tempo della conversione Tutti noi portiamo una maschera e non perché è carnevale. Pensiamo che ci sia richiesto dal ruolo che rivestiamo, oppure per apparire quello che vorremmo essere e non siamo; o anche per difenderci dallo sguardo degli altri, per nascondere ai loro occhi le nostre debolezze. Spesso, vogliamo […]

“LA PUREZZA CHE NASCE DAL SACRIFICIO”

184^ lettera alla comunità al tempo della conversione Un padre, al quale è appena morta la figlioletta, invoca l’intervento di Gesù. Mentre si avvicinano alla casa, una donna, che soffre di perdite di sangue, riesce a toccare il suo mantello e sull’istante viene guarita. Gesù si trova coinvolto in due atti scorretti, per la Legge […]

“DON PASQUINO BORGHI”

183^ lettera alla comunità al tempo della conversione Nella sagrestia della chiesa di san Pellegrino è collocato il cappotto che don Pasquino Borghi indossava il 30 gennaio 1944. Sono trascorsi ottant’anni da quell’alba d’inverno, dai giorni tristi e angosciosi di una guerra che sembrò travolgere ogni sentimento di pietà. Davanti a quell’indumento, che porta i […]

“CHI RESISTE?”

182^ lettera alla comunità al tempo della conversione Mai come adesso sento necessario rivolgermi al Vangelo, per avere un po’ di luce su quello che sta accadendo nel mondo. Mi pare che a tutti noi venga riproposta la tentazione che Satana rivolge a Gesù nel deserto: “ Il diavolo lo condusse in alto, gli mostrò […]

“L’OPERA DELLA PACE”

181^ lettera alla comunità al tempo della conversione La guerra continua, progredendo in estensione e ferocia. Essa sta rivelando sempre più il suo carattere demoniaco, al punto che i limiti della pietà e le iniziative della buona volontà sembrano essere travolti da una forza di male irresistibile. Un esempio è la prospettiva, da molti evocata, […]

“EPIFANIA”

180^ lettera alla comunità al tempo della conversione Epifania è una parola greca, che significa “manifestazione”. Chi si manifesta è Gesù e, di conseguenza, anche Dio. Il destinatario della manifestazione è anzitutto il popolo ebraico, rappresentato dai pastori di Betlemme; oggi, la manifestazione si estende a tutti i popoli, le “genti”, rappresentate dai magi, che […]

“LETTERA DI NATALE”

179^ lettera alla comunità al tempo della conversione Mi chiedono e mi chiedo se abbiamo il diritto di fare festa, in questo Natale. Basta leggere qualche cronaca da Gaza o dal fronte ucraino, perché la domanda ci inquieti; senza dimenticare altri conflitti, meno noti, ma che distruggono popoli e territori, come quello in Sudan. Poi, […]